ANIMAZIONE MISSIONARIA

GRUPPO ANIMAZIONE MISSIONARIA (GaMis)

Una proposta, in risposta all’invito di Papa Francesco “porre in atto i mezzi necessari per avanzare nel cammino di una conversione pastorale e missionaria” (Evangelii Gaudium 25).

Gruppo Animazione Missionaria (Gamis) è un servizio con Spirito di collaborazione e fraternità, affinché la nostra Unità Pastorale prosegua nel cammino di fede e accresca la spinta evangelizzatrice. Diventare insieme evangelizzatori con Spirito, aprirsi senza paura all’azione dello Spirito Santo. Gli Evangelisti ci testimoniano il valore sociale della Chiesa: il nostro impegno non è solo proporre e promuovere ma porre attenzione all’altro e cercare il suo bene.
 

Ci proponiamo, ciascuno secondo le caratteristiche del proprio carisma, di promuovere la vita di comunione nella nostra comunità affinché diventi davvero un’“oasi di misericordia”, per aprire il nostro orizzonte missione ad gentes.
 

Ci mettiamo in gioco per promuovere una spiritualità missionaria stimolando ad assumere il mandato missionario, come Gesù l’evangelizzatore per eccellenza, verso chi non frequenta la parrocchia o un cammino ecclesiale, i poveri che incontriamo e che spesso bussano alle nostre porte, l’attenzione alle povertà di oggi: dalla solitudine alla povertà economica; a  chi ha perso il lavoro alla povertà spirituale; dalla mancanza di fede alla crisi della famiglia; dalle varie forme di dipendenza alla povertà culturale, l’attenzione ai disprezzati e dimenticati, «coloro che non hanno da ricambiarti» (Lc 14,14).

L’obiettivo è diventare insieme una Chiesa in uscita: promuovere in tutti noi una nuova e autentica mentalità missionaria, suscitare e/o far rinascere la bellezza e il desiderio di annunziare ad altri che l’incontro e la relazione con Cristo rendono bella l’esistenza. Siamo missionari perché aiutiamo i popoli lontani ma siamo missionari anche qui nel nostro ambiente di vita per diventare insieme responsabili dell’annuncio del Vangelo, “del primo annuncio o “kerygma”: “Gesù Cristo ti ama, ha dato la sua vita per salvarti, e adesso è vivo al tuo fianco ogni giorno, per illuminarti, per rafforzarti, per liberarti”. (Evangelii Gaudium 164).

Diventare insieme evangelizzatori con Spirito, una comunità che prega e lavora insieme, non solo azioni e promozioni. Le proposte di preghiera, l’adorazione e la partecipazione alla celebrazione Eucaristica domenicale, l’attenzione e l’animazione nei tempi liturgici di Avvento, Quaresima e della Pasqua insieme ai bambini, i ragazzi, i giovani per diventare una comunità attraente che mette al centro la relazione con Cristo.

Una comunità che si aggiorna e si forma per essere aiutati a pensare e a riflettere su come realizzare la missione ecclesiale: diventare consapevoli che campo di “missione” è soprattutto il “mondo”: quello della famiglia, della scuola, del lavoro, del sociale, della politica. La proposta di formazione o educazione missionaria di base personalizzata ai bambini dell’iniziazione cristiana, ai ragazzi pre-adolescenti e adolescenti e ai loro genitori.  Una formazione specifica a chi ha accettato di svolgere attività educative: ai catechisti dei bambini, dei ragazzi, dei giovani; agli operatori della Caritas; agli animatori del gruppo missionario.

Orietta, Cathy, Monica, Maria Teresa, Roberto, Rina, Cinzia, Rosy, Osvalda, Maria, Fulvia

APPUNTAMENTI ABITUALI

Tutte le attività sono sospese causa pandemia.

EVENTI PROGRAMMATI

Il GaMis, in sinergia con i gruppi che operano nella comunità, propone:

  • Il progetto di Sostegno a Distanza Zambia (SADZ): aiutare economicamente ragazzi/e nel loro curriculum collegiale, ciò permetterà loro a di uscire dallo stato di povertà a qualificarsi per poi mettersi in gioco per uno sviluppo sociale, umano ed economico del Paese. Le 11 studentesse sono state scelte perché socialmente più deboli, per grado di povertà e un positivo stile di vita nonostante in situazioni di solitudine (orfane di uno o due genitori). ma che hanno mostrato le loro capacità scolastiche portando buoni risultati quando sono state nelle condizioni di poter studiare.
    Un progetto triennale e per sostenere le ragazze abbiamo quantificato 1400€ pro capite all’anno Uno dei due corsi più costosi è interamente sostenuto dalla Caritas parrocchiale (3500 € annui). Come contribuire:
    - Con offerta in busta chiusa con indicazione specifica “SAD Zambia”, lasciata in parrocchia nelle segreterie.
    - Tramite offerta data brevi mano a don Paolo (parroco) indicando la motivazione “SAD Zambia”.
    - Tramite bonifico sul Conto Corrente della parrocchia di Millepini indicando la causale “SAD Zambia”: PARROCCHIA S VINCENZO E S RITA, PIAZZA DELLE BETULLE 1, 20090 MILLEPINI di RODANO (MI) CF 91504540153. BCC di MILANO  -  filiale di SETTALA (MI)   IBAN  IT 65 C 08453 33851 0000 0056 2345.
    - Sono predisposte nei negozi del territorio scatole per la raccolta delle offerte: Farmacia, Pasticceria, Bar/tabaccheria e ristorante Aglio&Olio a Millepini, Fruttivendolo, Fornaio Manzoni, Bar Trip a Lucino.​

Il progetto è stato inoltre presentato, tramite le catestiste/i, ai bambini dell’iniziazione cristiana, ai gruppi dei pre-ado e ado, ai gruppi che operano in parrocchia che per contribuire partecipano all’organizzazione:
- Mercatino missionario nel mese di ottobre (bambini iniziazione cristiana)
- Mercatino di Natale  (dicembre)- Carità dell’Avvento raccolta generi alimentari (gestito dal Gruppo Caritas/SOS Parrocchia)
- Mercatino di fraternità nel tempo di quaresima (bambini iniziazione cristiana)
- Mercatino di primavera (bambini iniziazione cristiana  18/19 aprile 2020)
- Due serate con Apericena (pre-adolescenti e adolescenti) 15 e 22 febbraio 2020)
- Tre pranzi/cene solidali (novembre 2019 - marzo 2020 - 28 giugno 2020)

  • Progetto formazione missionaria:
    - quattro incontri nel Tempo di Avvento
    - quattro incontri nel Tempo di Quaresima
     

  • Animazione liturgica in sinergia con il gruppo liturgico, gruppo formazione cristiana:
    - Giornata missionaria (27 ottobre 2020)
    - Rosario missionario (ottobre 2020)
    - Veglia missionaria (26 ottobre 2020 proposta diocesana)
    - Celebrazione Eucaristica missionaria (una domenica al mese)
    - Rosario missionario (13 maggio 2020)